AZIENDE

Gestione delle risorse umane in azienda: come farla e vantaggi

La gestione delle risorse umane (HRM, dall’inglese Human Resource Management) è la disciplina che si occupa della gestione, del supporto e della formazione del personale di un’azienda. Comprende una varietà di attività, tra cui la ricerca del personale, l’assunzione di nuovi dipendenti e la gestione dei lavoratori. In questo articolo andremo a scoprire nel dettaglio cos’è, come va fatta e perché è così importante. Cosa si intende per gestione delle risorse umane? I dipendenti sono la risorsa più preziosa per qualsiasi azienda. Proprio per questo motivo l’organizzazione delle risorse umane è fondamentale: un efficace HRM può portare a un ambiente di lavoro più soddisfacente e a una maggiore efficienza complessiva. Con Human Resource Management si intende l’insieme delle fasi e attività della gestione del personale, che comprende:

  • il recruiting e la selezione;
  • l’assunzione e onboarding;
  • la valutazione delle performance;
  • lo sviluppo e la formazione quotidiana di nuovi dipendenti o di lavoratori già assunti;
  • l’engagement e retention;
  • l’outplacement.

A occuparsene è l’HR Specialist. Si tratta di una figura che ricopre un ruolo molto importante all’interno dell’azienda: si occupa di vari aspetti della gestione del personale, concentrandosi spesso su compiti specifici e specializzati nel più ampio campo delle risorse umane. Inoltre, fornisce supporto e consulenza per garantire che le pratiche di gestione del personale siano efficaci, equitative e in linea con gli obiettivi aziendali.

Obiettivo dell’HR Specialist è quello di contribuire a creare e mantenere un ambiente di lavoro positivo e produttivo, assicurando che l’organizzazione non solo attragga, ma anche sviluppi e mantenga i talenti necessari per il suo successo.

 

Come gestire le risorse umane in azienda

Gestire le risorse umane richiede un approccio olistico e strategico, che consideri i dipendenti come elementi centrali per il successo dell’azienda. In primo luogo, è fondamentale stabilire un processo di reclutamento e selezione efficace che attragga candidati di talento e assicuri che questi siano adatti alle esigenze e alla cultura aziendale. Una volta assunti, i dipendenti dovrebbero ricevere una formazione adeguata non solo per svolgere i loro compiti attuali, ma anche per sviluppare nuove competenze in vista di future sfide e opportunità di carriera.

La valutazione delle prestazioni gioca un ruolo altrettanto cruciale: fornisce feedback regolari e costruttivi che aiutano i dipendenti a comprendere le aspettative e le aree di miglioramento. Parallelamente, è essenziale sviluppare sistemi di remunerazione e benefit che non rispecchino solo gli standard del mercato, ma riflettano anche il valore e il contributo di ogni individuo all’organizzazione.

Altro aspetto chiave è la gestione delle relazioni con i dipendenti. Vi rientra la creazione di un ambiente di lavoro positivo, la promozione di una comunicazione aperta e onesta e la gestione efficace dei conflitti. Inoltre, l’HRM deve essere integrata con la pianificazione strategica dell’azienda; ciò significa comprendere e anticipare le esigenze future in termini di personale e competenze, e allineare le strategie HR con gli obiettivi aziendali a lungo termine.

Proprio una conoscenza approfondita e dettagliata degli obiettivi aziendali è un fattore decisivo per il successo delle strategie di gestione del personale. Tutto il processo, che va dalla selezione dei candidati alla fase di outplacement, deve avere come stella polare la mission e la vision dell’organizzazione.

 

Perché è importante la gestione del personale

La gestione delle risorse umane è fondamentale per un’azienda, poiché mira a creare un ambiente di lavoro positivo, funzionale e motivante per i suoi dipendenti. Se eseguita in modo efficace, può incrementare la competitività dell’impresa, supportandola nel conseguimento dei suoi obiettivi a breve e lungo termine.

L’importanza di una HRM virtuosa è tangibile in primo luogo con riferimento alla pianificazione strategica dell’azienda. Assicura cioè che l’organizzazione abbia il personale giusto e con le competenze appropriate per raggiungere i suoi obiettivi. Nasce così un circolo virtuoso, capace di attrarre e acquisire nuovi talenti.

Inoltre, la gestione del personale contribuisce significativamente allo sviluppo e crescita dei dipendenti: se fatta ad alto livello non solo migliora le loro competenze e produttività, ma aumenta anche soddisfazione e fidelizzazione verso l’azienda. In quest’ottica, basando le relazioni su un dialogo costruttivo, viene assicurato il work-life balance e la risoluzione di eventuali conflitti interni. Se i lavoratori sono sereni e focalizzati sul lavoro, tendono a essere più produttivi e meno inclini a valutare nuove posizioni in altre aziende.

Sei alla ricerca di una soluzione per semplificare la ricerca e la selezione del personale? NETtoWORK mette a disposizione una piattaforma HR-tech, dove le aziende possono cercare direttamente e senza alcun limite le risorse da inserire in organico, valutarle e contattarle in prima persona. Catalogazione dei dati, filtri intuitivi e possibilità di sottoporre test di valutazione sono le caratteristiche principali del software di NETtoWORK, che renderà più facile e molto più veloce la fase di ricerca e selezione delle nuove risorse da inserire in organico. Cosa aspetti?

Trova i candidati ideali in 3 click!
Scopri la promozione per la tua azienda!

CONTATTACI

Correlati

Domande da fare a un colloquio di lavoro ai candidati

Il colloquio di lavoro rappresenta la fase cruciale per selezionare candidati che possano davvero fare la differenza all’interno della tua azienda. Saperlo svolgere e condurre in modo efficace ti consentirà di approfondire diverse sfaccettature di chi si candida, mettendo in risalto ciò che contraddistingue il suo profilo professionale, non solo a livello caratteriale, ma anche […]

Approfondisci

HR Manager: cosa fa, ruoli e come diventarlo

In un mondo del lavoro sempre più dinamico e in continua evoluzione, la figura dell’HR Manager sta assumendo un’importanza via via crescente e centrale. Questo perché rappresenta il fulcro delle strategie di gestione dei talenti e del personale all’interno delle aziende. Una figura che non si occupa soltanto della selezione delle risorse umane e della […]

Approfondisci