La top 50 delle aziende più innovative del 2018

Nella classifica World’s Most Innovative Companies 2018 stilata da Fast Company spicca su tutte Apple

La rivista Fast Company, mensile americano che tratta di business, tecnologia, design ed innovazione, ha stilato la sua annuale classifica World’s Most Innovative Companies 2018, ovvero le aziende che si sono contraddistinte per innovazione e valore nel mondo.

La valutazione si basa sulle prime 50 aziende al mondo che sono in grado di avere rilevanza nella società e di saper incidere nel loro settore grazie all’innovazione in particolare.

Apple al Top

Al primo posto della classifica World’s Most Innovative Companies 2018 svetta Apple, fondata come tutti sappiamo da Steve Jobs ed oggi nelle mani di Tim Cook. Ebbene l’azienda di Cupertino riesce da sempre a catalizzare l’attenzione delle persone e sa essere ogni anno sempre più innovativa.
Tra i suoi gioielli l’IPhone, l’IPad, L’IPod, il Mac e gli smartwatch nonché anche Apple TV ed altri progetti relativi alla salute.

Al secondo posto c’è Netflix, l’ormai indiscutibile leader per quanto riguarda la visione di serie tv, film, documentari ed altro online. Oggi conta quasi 120 milioni di clienti nel mondo, toccando più di 190 Paesi.

Sul gradino più basso del podio Square Capital, leader nel settore dei pagamenti che è riuscita a strappare la medaglia di bronzo a Tencent, la società cinese proprietaria di WeChat, attiva anche nel settore della musica, recensioni, libri, film.

 

Amazon fuori dalle medaglie

Solo quinta Amazon: il colosso dell’e-commerce rimane comunque leader nel suo settore e ad oggi è il modello da seguire ed emulare nel settore della vendita online.

Sesta posizione per il marchio di abbigliamento Patagonia che con la sua mission di salvaguardare l’ambiente e offrire prodotti sostenibili ha saputo fare centro.

Nelle ultime quattro posizioni troviamo Cvs Health, la catena di farmacie americana che ha saputo distinguersi per i servizi innovativi e volti alla salute, ottavo posto per The Washington Post, che punta tutto sulla tecnologia e ha da poco realizzato un servizio di publishing.

Nono Spotify, il servizio che fa ascoltare la musica in streaming gratis sopportando la pubblicità o senza spot ma pagando.

Decima Nba che negli ultimi anni ha saputo guardare dritto verso la tecnologia permettendo di fruire dei contenuti sportivi a 360 gradi.

 

Tra le italiane spicca Gucci

La classifica continua con una serie di nomi molto famosi tra cui: Marvel Studios, Instagram, Stitch Fix, SpaceX, Walmart, Nintendo, Social Capital, Novartis, Compass, Sephora e Pinterest solo per citare le più note. Tra le italiane c’è anche Gucci che si piazza al 30esimo posto. La classifica completa è disponibile qui.

Magari tra qualche anno anche noi di NETtoWORK potremmo fare parte di questa prestigiosa classifica! L’innovazione e la spinta a migliorarsi sempre di più per offrire un servizio sempre più efficace e soddisfacente agli utenti è d’altronde da sempre nel nostro DNA.

 

Iscrivi la tua azienda su NETtoWORK
Your Connections, Your Success!

banner-iscrizione-aziende