Le professioni della bellezza: acconciatori, makeup artisti ed estetisti

Il settore della bellezza è un campo molto attivo nel quale sono impegnate diverse figure professionali: acconciatori, make up artist ed estetisti.

Sono molte le giovani donne che una volta terminati gli studi vogliono intraprendere questi mestieri, attratte dalla possibilità di imparare nuove tecniche per migliorare i look e crearne di nuovi, e stimolate anche dai numerosi tutorial presenti in rete

Per di più, la prospettiva è quella di lavorare in ambienti in cui si è sempre aggiornati sulle novità e le mode del momento, dove si ha inoltre la possibilità di sperimentare e offrire consigli su benessere e bellezza.

Si tratta poi di lavori che possono offrire molta soddisfazione a chi li svolge, perché grazie alla propria passione e alle proprie capacità si possono ottenere risultati tali da rendere soddisfatti i clienti e spingerli quindi a rivolgersi nuovamente al proprio salone, vedendo così incrementare il business personale.

Le tre professioni di cui parliamo richiedono una formazione professionale finalizzata all’apprendimento delle abilità necessarie, e ovviamente la qualifica, utili all’esercizio di questi lavori.

Vediamo allora perché è necessario frequentare i corsi professionali e cosa si impara durante i percorsi formativi.

 

Diventare acconciatore

In occasione di eventi importanti e celebrativi, come matrimoni, battesimi, lauree ecc, la figura dell’acconciatore ricopre un ruolo fondamentale per dare alla capigliatura un aspetto elegante, sofisticato e particolare.

Più l’acconciatore è specializzato ed aggiornato, più il suo successo nel sapere realizzare acconciature aumenta, e così anche il proprio guadagno.

Chi ha la vocazione per questo mestiere, deve conseguire una qualifica professionale da utilizzare nell’esercizio del lavoro. Così i corsi per parrucchiere attivi in tante città d’Italia danno le basi e offrono gli strumenti necessari per imparare e rimanere aggiornati rispetto alle tecniche e alle acconciature del momento, in modo da poter lavorare nei saloni di bellezza, nei centri estetici e anche all’interno del mondo dello spettacolo.

Il percorso per diventare acconciatore dura tre anni: due di corso professionale per parrucchieri e uno di specializzazione presso un’impresa del settore. Durante i corsi, gli allievi imparano ad effettuare il lavaggio dei capelli, l’utilizzo di spazzole, phon, piastre particolari, forbici, strumenti per rasatura e rifinitura, oltre che i caschi e le lampade ad infrarossi.

Inoltre una particolare attenzione viene dedicata alle nozioni relative alle tinture: esistono infatti tantissime tipologie, da quelle a base d’acqua a quelle senza siliconi, ammoniaca ecc. Tutto ciò per fare fronte alle richieste sempre più esigenti da parte dei clienti, molto spesso dovute anche a particolari allergie.

È dato spazio anche alle nozioni di chimica, perché è importante che il parrucchiere conosca i prodotti che utilizza e sappia consigliarne ai propri clienti.

 

Diventare make up artist

Il truccatore professionista è l’esperto del make up, colui che sa scegliere e adattare le proprie capacità in base al viso della cliente, riuscendo sapientemente a valorizzare alcune zone e al tempo stesso a nascondere eventuali difetti o imperfezioni.

Oltre ad essere dotato di una grande fantasia, è anche in grado di scegliere il prodotto più adatto alla realizzazione del make up perfetto, così da esaltare l’aspetto estetico della persona che si rivolge a questo professionista.

Anche in questo caso la formazione con un corso di make up risulta importantissima. Nelle scuole di make up si apprendono nozioni riguardo alle composizioni dei prodotti da impiegare, oltre che basi teoriche relative alla conformazione del viso.

Naturalmente si imparano anche le varie tecniche per realizzare le diverse tipologie di make up: counturing, smokey eyes, camouflage, solo per citarne alcune. Si dedica anche attenzione agli strumenti che impiega il truccatore professionista, i quali rivestono un ruolo fondamentale per la riuscita di un buon make up.

Bisogna tenere in debito conto anche le diverse specializzazioni che questo mestiere può offrire. Più si apprendono tecniche particolari, infatti, più la propria professione viene richiesta in occasioni particolari. Per esempio c’è chi si specializza nel trucco da sposa, nel body painting o ancora nel make up per gli effetti speciali nei set cinematografici.

La grande varietà dei corsi professionali per truccatori quindi dà anche la possibilità di imparare tutte queste tecniche, in modo da ricevere una formazione completa, approfondita e più adatta ai propri interessi.

 

Diventare estetista

Quando si va dall’estetista ci si aspetta di trovare un professionista che sappia mettere a proprio agio e che sia in grado di eseguire i trattamenti estetici con professionalità, competenza e riguardo. Tutte queste abilità, insieme al sapere determinare il trattamento più adeguato a cui sottoporre il cliente, devono essere acquisite attraverso un percorso di formazione professionale, dunque con un corso per estetista.

Ma come si diventa estetista? Per ottenere la qualifica bisogna frequentare due anni di corso professionale, in cui si apprendono basi teoriche riguardo a materie come anatomia, fisiologia, cosmetologia e si ha la possibilità di svolgere esercitazioni pratiche per effettuare trattamenti quali manicure, depilazione, massaggi, ricostruzione unghie ecc.

Una volta ottenuto il diploma di estetista qualificata, si può scegliere di frequentare un ulteriore anno di specializzazione, così da imparare nuove tecniche come il laser, la riflessologia plantare e il trucco semipermanente.

Il settore della bellezza è un campo che ha resistito bene alla crisi che ha colpito in anni recenti il nostro Paese, e ora dati statistici sembrano rivelare che sia in crescita. Sono tanti quindi i mestieri che si possono ricoprire in questo ambito, e tante sono anche le specializzazioni che si possono intraprendere, ma è bene sempre ricordarsi che per svolgere in sicurezza e con competenza questi lavori bisogna necessariamente ricevere una formazione adeguata attraverso i corsi professionali.

 

Iscriviti su NETtoWORK
Your Connections, Your Success!

Iscriviti su NETtoWORK – www.nettowork.it