Oltre il 50% dei Millennials desidera trascorrere l’estate lavorando.

Un sondaggio organizzato da una importante società di mobile recruitment ha posto ai propri Millennials iscritti delle domande su cosa volessero fare durante questa Estate.

I risultati

Dai risultati del sondaggio si evince che il 47,4% dei Millennials italiani è attivamente all’opera per la ricerca di un’occupazione nel corso dell’estate e il 7,2% ne ha già trovata una. Inoltre il 48,5 % di chi sta già lavorando ha un contratto di durata superiore ai sei mesi, mentre il 33,3% si limita a passare al lavoro i due mesi centrali estivi.

Solo il 6,1% è impegnato nei cosiddetti lavoretti saltuari (di un paio di settimane).

Questo rappresenta un segnale abbastanza chiaro: molti “Millennials” italiani utilizzano questo periodo per pianificare e, se possibile, dare inizio a un percorso che non si concluderà con la fine dell’estate.

Il recruitment, d’Estate,non si ferma e per i candidati la “concorrenza” è meno agguerrita. In aggiunta il 57,4% degli intervistati, potendo scegliere tra l’ufficio o un lavoro all’aria aperta, opterebbe per la prima soluzione. E il tutto vale sia per gli uomini, sia per le donne.

 

Che tipo di lavoro cercano i Millennials d’Estate?

Dimenticate gli stereotipi lavorativi delle estati del passato. Il fascino di occupazioni come bagnino e animatore turistico colpisce solo, rispettivamente, il 6,1% e il 6,5% degli intervistati.

Un Millennial su 4 preferisce stare dietro il desk della reception, alla cassa (16,7%) oppure al bancone di un bar o tra i tavoli di un ristorante (12,2%).

Insomma, i classici lavori estivi “da spiaggia” lasciano spazio a professioni meno stagionali. Che presuppongono comunque un contatto con il pubblico e che nel corso degli anni si sono qualificate (ormai la reception o il lavoro nei locali richiedono competenze quali padronanza delle lingue straniere e spesso sono il primo step di un percorso professionale di lungo periodo). Un assunto che viene confermato anche dalle posizioni retributive di chi sta già lavorando. Il 60,6% dei millennial dichiara infatti di guadagnare una cifra compresa tra i 1.000 e i 2.000 Euro al mese.

 

E i guadagni estivi?

Basse sono le percentuali di chi destinerà i soldi guadagnati in viaggi, divertimento e svago.

Il 60,6% dei Millennials risponde che risparmierà. Un dato importante perché, letto insieme alle altre rilevazioni della ricerca ci mette davanti a un messaggio molto chiaro: sarà pure estate, sarà pure tempo di vacanze, ma i Millennials stanno investendo sul futuro.

Cerca il tuo lavoro estivo su www.nettowork.it! Iscriviti gratuitamente e completa il tuo profilo! Molte aziende stanno cercando proprio te! E’ ora di investire veramente sul tuo futuro! Fallo su NETtoWORK!

 

Iscriviti su NETtoWORK
Your Connections, Your Success!

Iscriviti su NETtoWORK – www.nettowork.it