Come il Coronavirus ha influito sui colloqui di lavoro

Il diffondersi del Coronavirus ha colpito in modo pesante la normale quotidianità delle aziende, dai processi produttivi alla chiusura degli uffici e alla cancellazione degli eventi a cui prendere parte, oltre all’impossibilità di svolgere colloqui di lavoro di persona

Per fortuna, essendo in un’epoca in cui le distanze si sono ridotte grazie ai media digitali, anche il colloquio di lavoro cambia forma, facendo risparmiare tempo ed energie sia ai lavoratori che ai recruiters e portando una soluzione alla costretta distanza imposta dalla pandemia di Covid-19.

I colloqui di lavoro in via telematica, infatti, sono una delle misure adottate per ridurre il più possibile i contatti almeno finché l’emergenza coronavirus non sarà rientrata.
I video colloqui, inoltre, hanno diversi vantaggi: evitano gli spostamenti, ottimizzano i tempi e consentono di ricercare qualsiasi tipo di figura professionale, analizzandone le caratteristiche e la preparazione (leggi l’articolo: “Video colloquio di lavoro: come affrontare l’intervista in modo vincente”).
Un semplice contatto telefonico non permetterebbe alle aziende di inquadrare perfettamente un candidato e le sue qualità, cosa invece possibile utilizzando piattaforme di videoconferenza, le più utilizzate sono Skype e Zoom, due software molto validi e disponibili per tutte le piattaforme.

Per esempio, anche aziende come Google, Amazon e Facebook hanno annullato e sospeso a tempo indeterminato tutti gli incontri di persona, informando i candidati che le conversazioni sarebbero avvenute virtualmente tramite Google Hangouts o altre piattaforme simili. 

Differenze tra un video colloquio di lavoro e un colloquio di persona

Non ci sono grandi differenze tra un primo colloquio conoscitivo dal vivo e un colloquio a distanza, anzi il video colloquio ha dei vantaggi in più, come per esempio:

  • poter selezionare personale ovunque ci sia una rete internet;
  • organizzare rapidamente i colloqui;
  • ottimizzare ed eliminare i costi di spostamento per i candidati.

Inoltre, garantisce ai candidati e ai collaboratori maggior tranquillità in questo momento di attenzione collettiva.

 

NETtoWORK: soluzione innovativa con il Video CV

NETtoWORK, la più innovativa e completa piattaforma social per la ricerca e selezione del personale, offre una soluzione in più per conoscere e valutare un candidato a distanza. 

Prima ancora di svolgere un video colloquio, i talenti possono farsi conoscere e far emergere qualità ed esperienze creando e caricando sul proprio profilo un originale e personalizzato Video CV. In questo modo, offrono ai recruiters una prima visione delle proprie competenze, della personalità e delle proprie soft skills e hard skills. Un metodo efficace come un video colloquio, ma più rapido per i recruiters che possono esaminare attentamente il candidato e valutare se in linea con i requisiti richiesti. 

Inoltre, condividendo il proprio video CV la visibilità dei candidati aumenterà e le aziende di loro interesse li noteranno e saranno invogliate a contattarli, via chat o telefonicamente, per avere più informazioni e fissare il primo colloquio o video colloquio! 

Le aziende iscritte possono trovare talenti con specifiche caratteristiche, avendo la possibilità di effettuare ricerche mirate e, visualizzando il video CV, riusciranno a effettuare una selezione più semplice e accurata.

NETtoWORK semplifica e ottimizza la presentazione e la comunicazione tra recruiter e candidato.

Iscriviti su www.nettowork.it: le aziende sono in continua ricerca di talenti specializzati come te! Fai vedere quanti vali! 

 

Iscriviti su NETtoWORK
Your Connections, Your Success!

iscrizione nettowork
Iscriviti su NETtoWORK – www.nettowork.it