Alternanza Scuola & Lavoro

Salone dello Studente 2017: cosa fare dopo la maturità?

Salone dello studente 2017, cosa fare dopo l’esame di maturità?

L’istruzione post-diploma è fondamentale ai giovani che vogliono costruirsi un saldo futuro. A tal proposito, il Salone dello Studente 2017, da ben 27 anni, si occupa dei ragazzi che stanno giungendo al termine del loro percorso di studi alle scuole superiori.

Lo fa interessandosi ed anticipando quelle che saranno le possibilità di formazione e orientamento, sia per chi volesse approfondire lo studio all’università sia per chi decidesse di addentrarsi nel mondo del lavoro.

Quest’anno il Salone dello Studente si sviluppa in 12 tappe, utili ad informare i “quasi diplomati” di ciò che li aspetta una volta terminato il percorso di studi alla scuola superiore.

Collaborazione con Intribe

La collaborazione con Intribe, società incentrata sulle nuove tendenze e sulle necessità che le aziende stanno man mano sviluppando, ha chiari obiettivi: capire il modo in cui si evolve l’intero sistema, intendere i bisogni dei privati e delle società, prevedere le future necessità delle aziende e, infine, anticipare le nuove prospettive nel mondo del lavoro.

Soprattutto negli ultimi anni, gli sviluppi ed i cambiamenti, in ogni ambito della vita, sono avvenuti in modo molto repentino; questo aspetto è alla base di tutte le ricerche condotte, che consentono anche quest’anno al Salone dello Studente di raccogliere ed aiutare oltre 200mila studenti impegnati in una delle decisioni più importanti della loro vita.

 

NETtoWORK al fianco degli studenti

Se sei uno studente che sta portando a compimento il suo percorso di studi e devi decidere che strada intraprendere, non lasciarti sfuggire un’occasione importante: vai su NETtoWORK e cogli l’opportunità che ti sta aspettando.

Entra in NETtoWORK e inizia a ricevere offerte di lavoro!

VAI ALLA PIATTAFORMA

Correlati

Cosa non scrivere nel curriculum: gli errori da evitare assolutamente

Ricordatelo sempre: il curriculum è il tuo biglietto da visita quando ti candidi per una posizione lavorativa. Prima di chiamarti per un colloquio, i selezionatori visioneranno il tuo CV per capire se sei un candidato potenzialmente adeguato alla loro ricerca. Per essere contattato, dovrai inserire alcune informazioni: il tuo percorso di studi, le esperienze lavorative […]

Approfondisci

Talent acquisition: come funziona e perché è così importante

Per ogni azienda che voglia davvero crescere ed essere competitiva nel proprio settore, riuscire ad attrarre i migliori talenti è un aspetto prioritario. È importante sapere che le figure professionali non vanno cercate nel momento in cui si rende necessario ricoprire un nuovo ruolo, ma ben prima, investendo a monte nella ricerca dei migliori talenti. […]

Approfondisci