Intervista a Michele Digiglio titolare di Pizza da Matti

Inauguriamo la settimana con una nuova intervista per la sezione “Storie di Successo”: oggi parliamo con Michele Digiglio, titolare di Pizza da Matti

La Pizzeria Pizza da Matti è nata lo scorso 28 Settembre, in sostituzione di un’attività precedente. Dopo aver rinnovato struttura e menu, dopo pochi mesi di attività sono iniziati già ad arrivare i primi risultati positivi.

 

Buongiorno Michele, grazie per essere qui con noi per questa intervista!

Buongiorno e grazie a NETtoWORK per darmi l’occasione di promuovere e parlare di Pizza da Matti sul vostro Blog.

 

Iniziamo con la prima domanda: per quale motivo è subentrato in questa attività? La ristorazione è sempre stata sua materia o è la prima esperienza?

No io ho sempre fatto questo lavoro, infatti ho iniziato a lavorare molti anni fa nel settore, in più non è il mio unico locale in quanto gestisco anche il Ristorante Luce e Gas sempre qui a Torino, in centro.

Ho scelto questo locale perchè dieci anni fa ero dipendente della precedente gestione e siccome conoscevo bene le potenzialità del posto, ho preso la palla al balzo ed ora lo gestisco in prima persona.

 

Bene. Rispetto alla concorrenza cosa offrite di più ai clienti?

Noi cerchiamo di mantenere alti standard di qualità della materia prima per la pizza: ad esempio la mozzarella fiordilatte e non formaggio sfuso, pomodori di origine certificata,ecc., cuocendo le pizze in forno a legna.

Questo, rispetto ai concorrenti intorno a noi, può rivelarsi in un prezzo leggermente più alto della media, ma credo sia necessario per rispettare i nostri standard di qualità e per dare al cliente un prodotto buono e soddisfacente.

Inoltre per l’asporto, pur appoggiandoci su JustEat a livello di portale web, le facciamo noi con il nostro personale interno. Questo anche perché il cliente che ordina da asporto abitudinariamente, da noi trova sempre la stessa persona a consegnargli le pizze e questo è un modo anche per fidelizzarlo sempre più.

Fa piacere quando vengono o ti chiamano ed ordinano “il solito”, vuol dire che li hai conquistati. Inoltre un’altra cosa che ci contraddistingue nelle consegne è la nostra rapidità e puntualità.

 

Imprenditori si nasce o si diventa: in questo caso lei è diventato imprenditore dopo aver fatto il lavoro da dipendente in questo settore, giusto?

Si esatto, io sono venuto a Torino, ormai tanti anni fa, per cercare lavoro, facevo il cuoco, poi ho imparato a fare anche il pizzaiolo per esigenza, poi ho continuato e con mio fratello, anche lui del settore, abbiamo aperto Luce e Gas.

Pizza da Matti è stata un’occasione che ho preso al volo proprio per la potenzialità che vedo in questo locale, come ho detto prima.

 

Bene. Il suo successo più grande è Luce e Gas o Pizza da Matti?

Ma ora direi Luce e Gas per il lavoro che abbiamo fatto con mio fratello e per il successo che stiamo avendo dopo che il locale prima di noi era in fase molto negativa. Pizza da Matti è il fratello minore per ora, che sta crescendo comunque bene, stiamo anche per iniziare dei lavori di rimodernizzazione del locale, che è ancora un po’ vintage, aggiungendo anche un dehor.

 

Ha un mito o un personaggio a cui si ispira, anche non del suo settore?

Mio padre, perchè ho imparato tutto da lui.

 

Ritiene di essere un capo giusto?

Si abbastanza, forse troppo buono..(ride)..

 

Modificherebbe qualcosa del percorso fatto finora?

L’unica cosa che modificherei è il mio carattere: ripeto sono troppo buono; noi abbiamo tanti dipendenti e quando hai a che fare con molte persone c’è ogni tanto bisogno di un po’ di polso per gestirle.

 

Come si vede fra dieci anni con Pizza da Matti?

Eh magari su uno yacht (ride), ma in realtà non lo so. Io sono molto ambizioso, infatti stiamo preparando un altro locale a Collegno, quindi non sto mai fermo. Il nostro obiettivo è creare un marchio e farlo crescere sempre più, avere più punti vendita in diverse città, come alcuni grandi nomi del settore.

 

Un aggettivo per descrivere la sua azienda?

Efficiente. Ritengo che siamo molto efficienti come servizio e qualità.

 

Dal punto di vista imprenditoriale del settore della ristorazione, quali pregi e difetti nota?

Io credo che per fare questo lavoro devi essere appassionato, in più qualsiasi sia il locale, se non c’è la mano e la presenza fissa del proprietario, il locale è destinato al fallimento.

Non è solo questione di location, un buon imprenditore deve essere capace di far conoscere il proprio locale alla clientela ed invogliarla a frequantarlo; in seguito deve essere capace di fidelizzare il cliente in modo che torni, portando magari altri clienti. Poi ovvio una bella location può aiutare ma non basta secondo me.

Io penso che uno poi debba investire su quello che sa fare, se non sei del mestiere o non ti affidi a qualcuno del mestiere, hai già perso in partenza. Poi secondo me la ristorazione è un campo che non muore mai, crisi o no. Chi lavora è perchè lavora bene, ha un nome e si è fatto conoscere bene.

 

Come azienda, puntate sui giovani? Ed in che modo?

Si puntiamo soprattutto sui giovani, quelli consapevoli dei sacrifici che questo lavoro comporta, con tanta voglia di lavorare in questo settore e di apprendere in fretta questo mestiere.

Il nostro personale è composto soprattutto da giovani sotto i 30 anni, a parte le figure “storiche” che sono con noi da molti anni. Inoltre per la nostra clientela che è molto giovane, essere servita da personale giovane e dinamico è molto importante.

 

Che consiglio vorrebbe dare ai giovani che stanno per affacciarsi sul mondo del lavoro?

In qualsiasi campo un giovane inizi a lavorare, deve essere determinato, essere sicuro in se stesso, essere dinamico, non scoraggiarsi dopo le prime batoste che arriveranno per forza, come sono arrivate per tutti noi, avere sempre l’obiettivo di ciò che vuol fare ben focalizzato.

 

Bene, ottimo. Ringraziamo Michele Digiglio per l’intervista!

Grazie mille a voi! E’ stato un grande piacere!

 

Vi ricordiamo che anche Pizza da Matti è su NETtoWORK, quindi se volete candidarvi e far parte di questa realtà di successo, iscrivetevi su NETtoWORK!

 

Iscriviti su NETtoWORK
Your Connections, Your Success!

iscrizione nettowork
Iscriviti su NETtoWORK – www.nettowork.it