Oggi intervistiamo Graziano Maffei, amministratore di TEMA SC HYGEO

TEMA Società Cooperativa è nata nel 1996 dall’unione di competenze ed intenti di Graziano Maffei e Arturo Tedeschi, si occupa di servizi di pulizia civile ed industriale, di servizi alberghieri e di confezionamento e logistica a fondo linea nelle industrie del settore alimentare.

Buongiorno Graziano, grazie per essere qui con noi per questa intervista: è un grande  piacere per noi!

Buongiorno e grazie a NETtoWORK per questa iniziativa, è un piacere parlare della mia azienda sul vostro Blog.

 

Come le è venuto in mente di fondare questa azienda?

Io nel 1996 lavoravo con mio padre che aveva già un’azienda di questo tipo, poi ho condiviso con il mio socio alcuni elementi, soprattutto etici e di sviluppo del lavoro e quindi abbiamo deciso di fondare TEMA Società Cooperativa. Diciamo che sono figlio d’arte comunque (ride).

 

Ottimo! Cosa vi rende unici sul mercato?

Nel corso di questi anni sicuramente l’aver ottenuto 4 Certificazioni: Qualità, Ambiente, Sicurezza e Responsabilità Sociale. Sono state veramente un percorso di crescita importante per noi.

 

Da figlio d’arte, si sente più imprenditore diventato in seguito oppure aveva già in sé questa idea di aprire un’azienda?

No l’idea assolutamente non ce l’avevo, poi è chiaro che l’imprinting datomi da mio padre mi ha aiutato. Dal mio punto di vista però sicuramente imprenditore si diventa, perchè sono tali e tante le sfide da affrontare oggigiorno che assolutamente sviluppi le competenze man mano che cresci ecco.

 

Valutando questi ultimi 10 anni, qual è stato il suo successo più grande?

Sicuramente l’aver ottenuto le 4 Certificazioni di cui ho parlato prima, poi anche di continuare a lavorare bene soprattutto negli ultimi periodi di crisi generale del lavoro nel nostro territorio che ha ridotto molto il margine di guadagno.

 

Qual è il suo mito? Ha una persona a cui si ispira?

Io sono un appassionato di Tennis e sicuramente vedere una persona come Roger Federer che dopo tutti questi anni continua ad essere numero 1 o numero 2 al mondo è da ammirare sotto tutti i punti di vista.

 

Ritiene di essere un capo giusto? Perchè?

Diciamo che riesco ad avere un buon riscontro da chi lavora con me, mi apprezzano sporattutto perchè anche nei momenti di maggior difficoltà e tensione riesco a mantenere la calma ed il sangue freddo e a gestire bene le situazioni.

 

Potesse tornare indietro, se ci fosse qualcosa da modificare, cosa cambierebbe?

Io sono abituato più a basarmi sui rapporti con le persone, a volte però utilizzando solo l’empatia si possono commettere errori in ambito lavorativo, quindi magari potessi tornare indietro utilizzerei un atteggiamento più formale e tecnico con alcune persone.

 

Come si vede fra dieci anni?

Sicuramente un po’ più vecchio..(ride)..spero ancora sul ponte di comando.

 

Un aggettivo per descrivere la sua azienda?

Direi camaleontica perchè in questi anni abbiamo sempre cercato di adeguarci alle necessità dei nostri clienti e siamo sempre stati capaci di modificare i nostri servizi in base alle necessità dei clienti.

 

Ottimo. Quali pregi e difetti vede nella classe imprenditoriale attuale?

Come pregi, ciò che invidio molto, soprattutto nelle persone più giovani, è la capacità di essere innovativi e tecnologici, ahimè io sono nato nel secolo scorso quando i telefoni erano ancora a muro con la rotellina (ride), sicuramente queste loro capacità le invidio molto.

Dall’altra parte potrebbe essere anche un difetto perchè alle volte le persone si perdono in dettagli ed applicazioni degli smartphone e non c’è molta concretezza.

 

Come azienda, puntate sui giovani? Ed in che modo?

Sicuramente si, ogni qual volta che dobbiamo inserire delle risorse in squadra cerchiamo sempre di puntare su persone giovani, abbiamo anche fatto tanti percorsi di tirocini e di contratti di formazione che nella stragrande maggioranza dei casi sono stati tutti poi confermati e trasformati in rapporti di lavoro a tempo indeterminato.

 

Un consiglio ai giovani che stanno per affacciarsi sul mondo del lavoro?

Qualunque cosa si faccia, c’è sempre la possibilità di migliorare, non bisogna mai pensare di essere arrivati. Bisogna sempre imparare, tutti i giorni.

 

Bene, ottimo. Ringraziamo Graziano Maffei per l’intervista!

Grazie a voi! E’ stato un vero piacere!

 

 

Vi ricordiamo che anche TEMA SC HYGEO è su NETtoWORK, quindi se volete candidarvi e far parte di questa realtà di successo, iscrivetevi su NETtoWORK!

 

Iscriviti su NETtoWORK
Your Connections, Your Success!

iscrizione nettowork
Iscriviti su NETtoWORK – www.nettowork.it